#ring

image

Osservare gli anelli nel tronco di un albero ci fornisce diverse informazioni:

– intanto l’età dell’albero: ogni anello corrisponde a un anno di età. Se osservi bene ogni singolo anello infatti, troverai che esso è costituito da una zona esterna più scura (legno che si forma in autunno) ed una più chiara (che si forma in primavera). L’alternarsi di queste zone chiare e scure rende gli anelli visibili ad occhio nudo;

– inoltre, osservando gli anelli, si ottengono informazioni riguardo alle condizioni climatiche in cui, anno per anno, ha vissuto l’albero. In linea di massima ad anelli spessi e chiari corrisponde un periodo favorevole con buone insolazione e piovosità; ad anelli stretti e scuri uno di maltempo.

Esiste addirittura un ramo della scienza che studia gli anelli degli alberi, è la dendrocronologia. Attraverso la dendrocronologia gli scienziati riescono ad avere informazioni sulle fluttuazioni climatiche avvenute in passato, e sulla base di queste anche a fare ipotesi sul futuro. Ma si tratta pur sempre di ipotesi…

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...