E pur si muove…

Galileo Galilei, Italia, 1600 

image

Galileo, anche grazie ad una delle sue invenzioni, il cannocchiale, aveva potuto osservare il cielo con maggiore attenzione di quanto fosse stato fatto in passato, e si era così convinto che la Terra ruotasse intorno al Sole (teoria eliocentrica di Copernico), e non viceversa come si era sempre creduto (teoria geocentrica di Tolomeo). Secondo la Chiesa, però, la teoria copernicana (che poneva al centro dell’universo il Sole e non la Terra) toglieva dignità alla Terra, scelta da Dio come dimora delle sue “creature”; una cosa che non ci si poteva permettere in un periodo storico in cui si erano già persi tanti credenti tra i Cattolici… (puoi leggere la storia cliccando su questo link). Si narra che, costretto dal tribunale religioso della Santa Inquisizione ad “abiurare” la sua teoria (cioè a dire che era falsa) Galileo aggiunse questa frase: “e pur si muove…”, riferendosi al movimento della Terra intorno al Sole. Questo perché, nonostante le intimidazioni che ricevette per aver affermato qualcosa che veniva percepito come “scomodo”, era convinto della validità del suo “metodo scientifico” per cui lui aveva prima osservato, quindi fatto delle supposizioni, poi le aveva verificate, e solo alla fine era giunto a delle conclusioni… e le sue erano esatte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...